#twoballsuffizi





























































#twoballsuffizi
various material, 2016. 

































Jonathan Wolfson 
free picture, 2016. 












Un'ecologia dell'arte

La caratreristica fondante dei lavori di Luca Rossi è la fruibilità. Non hanno prezzo, sono online, e hanno un esclusivamente valore informativo. Non esistono fisicamente, sono interventi possibili nati dalla relazione tra spettatore e opera. Luca Rossi approfondisce il legame tra autore e spettatore così da confonderle le parti. Chiunque è artista, e può operare anche solo con un cellulare. Di conseguenza, morto l'autore, la patata bollente della "creazione linguistica" spetta allo spettatore che ha il dovere morale di gestire il flusso dell'informazione e di selezionarlo criticamente. La critica diventa un'urgenza della figura dello spettatore in quanto persona senziente, capace di produrre relazioni. Di conseguenza, l'esercizio cui invita Luca Rossi, è uno spunto per un'autocritica del quotidiano così da stabilirne le reali priorità. Un'invito a creare un'economia e un'ecologia dei significati attraverso la selezione cosciente dei messaggi che si assimilano passivamente. La questione più urgente, suggerisce Luca Rossi, è stabilire una gerarchia di senso per la vita quotidiana, così da attribuire valore agli aspetti più importanti della vita. L'opera, così come il luogo scelto, diventano teatro di scontro tra l'interpretazione e i metodi di ricezione dello spettatore.

F.A.





Penso sia interessante pensare ad una nuova idea di museo orizzontale e fluida, piuttosto che verticale e circoscritta. Ed ecco il nuovo progetto agli Uffizi di Firenze con un testo inedito di Friedrich Alexander.  Ma prima di questo, soprattutto in Italia, è necessario fare un passo indietro, e ricercare, se ci fosse, un valore pubblico e condiviso del contemporaneo. Da questa urgenza ho scritto queste sei puntate da tre minuti l'una interpretate poi liberamente da Enrico Morsiani. Buona visione: http://tinyurl.com/zvr2g8f 

L.R.











Bring home the museum. Go to the link. 
3D letters (dim. var.), over 40 homemade artworks, 2016. 































 ...plays...
uffizi place, sun rays, 2016.